Vi presento…Marco Maico Brambilla

….Era una fredda mattina d’inverno al parco nord….

Ero li con altri amici per correre un lungo, lui era l’unico con i panta corti, correva e stava zitto, anche se era la prima volta il ragazzo si integrava bene nel gruppo 🙂 . Il gruppo….., cosa che poi, con il tempo tutti abbiamo scoperto lui sa fare molto bene.

Già da subito, a pelle, perché le cose le devi sentire a pelle altrimenti non ha senso, c’è stata empatia.

Eccolo….

IMG_5164

D: Chi è Marco Maico

R: 37 anni, milanese, commerciante

D: Raccontaci 4 cose ti piacciono e 4 che non ti piacciono

R: Mi piace: musica, sport, fotografia, high-tech.

Non mi piace: a parte il sushi non ci sono molte cose degne di nota.

IMG_3208

D: Homies è?

R: Ci tengo a precisare che non è una crew, ce ne sono già tante in giro, Homies è una filosofia.

“Do it with your homies”, che sia fare sport o bere una birra, un messaggio di condivisione che abbraccia chiunque ad ogni latitudine insomma.

D: Cosa vorresti diventasse?

R: Non so rispondere a questa domanda, ma vorrei che non perdesse mai la genuinità con la quale è nato, quei valori di sano sport, amicizia e divertimento che lo contraddistinguono. Sono sorpreso dalla risposta avuta in questi primi mesi, che è andata oltre ogni aspettativa, il conivolgimento aumenta di giorno in giorno e sicuramente questo ci porterà a fare cose belle.

D: Apri il cassetto e tira fuori un paio di sogni

R: Sono un sognatore, nel cassetto ne ho tanti, dai grandi passi della vita a piccole cose realizzabili, come comprare la casa che ho sempre sognato o ammirare l’aurora boreale.

 D: Prossimi obiettivi?

R: Obiettivi al momento non me ne pongo, preferisco in questo periodo godermi la vita giorno per giorno e ritenermi fortunato per quello che ho.

D: Dacci qualche dritta per goderci un corsa senza soffrire

R: Non sono il più indicato per dare un consiglio tecnico ma posso suggerire a tutti che per godersi una corsa, la cosa migliore è unirsi a un gruppo di amici, sfruttare la forza emotiva che la compagnia saprà darti. In compagnia si va lontano.

D: la cosa di cui vai più orgoglioso

R: I complimenti sinceri sono la cosa che custodisco più gelosamente, quelli che non ti aspetti e che celebrano la riuscita di un buon lavoro.

D: Sport, amici, solidarietà si può fare senza soldi, o qualcuno che mette mani al portafogli c’è sempre?

R: Al giorno d’oggi sport e solidarietà vanno di pari passo, ci sono centinaia di opportunità per fare del bene. Unire le forze con gli amici per supportare una causa è davvero gratificante, quando ci metti passione e sincerità diventa anche più facile chiedere agli amici di condividere un obiettivo. Le mani al portafogli si mettono volentieri ma noi in questo siamo bravi a non chiedere, lasciamo che siano le persone che si appassionino e decidano di supportarci.

IMG_5163

D: So che stai lavorando ad un bel progetto a cui anche io parteciperò, mi piacerebbe che lo raccontassi tu però..

R: “Pigeon Project celebra attraverso HOMIES i valori e la passione per lo sport e il piacere di condividerli”

Pigeon Project diffonde anche valori etici, supportando eventi sportivi a scopo benefico, questa volta abbiamo deciso di promuovere una campagna a sostegno di una realtà locale che potessimo toccare con mano.

In vista della Deejay Ten che si svolgerà a Milano il 9 Ottobre, abbiamo nuovamente unito le forze con www.run4food.it , per l’occasione sosterremo l’Associazione Alberio  e il progetto Comunità Mamma Bambino donando parte dell’iscrizione per acquistare beni di cui la casa famiglia necessità.

Una volta terminata la raccolta dei fondi e dei beni materiali ci occuperemo di portarli di persona alla casa famiglia, organizzando magari una corsa insieme ai partecipanti.

L’invito è rivolto a tutti, si potrà scegliere tra la classica 10 km o la 5 km che è adatta a chiunque, persone meno allenate, famiglie, bambini, una breve distanza può essere l’ideale per chi ha appena iniziato o vuole cominciare a familiarizzare con la corsa, l’importante sarà fare gruppo e passare una mattinata di divertimento.

D: Fammi capire bene, cioè mi iscrivo alla deejay con Homies e Run4Food e allo stesso prezzo dell’iscrizione oltre a correre la Deejay ten o five faccio beneficenza?

R: Proprio così!

Che dire, cercate la pagina su Facebook Homies4Run alla Deejay Ten e iscrivetevi veloci!

13662186_1252352038138575_1070320329887845564_o.jpg

 

Grazie Marco, potrei mettere mille foto, ma ecco un pezzetto del mio concetto di Homies, una telefonata all’ultimo, “zio chiudo bottega e arrivo”, una corsa bagnata, una birra e via. Non contano i chilometri, non conta la fatica, non conta la velocità……

Contano solo i sorrisi…..

318269_10151755190743135_1926734343_n.jpg

IronMario