Road to London Marathon 2016: 40 days to go!

La preparazione alla London Marathon 2016 procede nel modo previsto, senza troppi intoppi, una settimana a parte a causa di un affaticamento alla pianta del piede destro, sto centrando ogni obiettivo della tabella.

Domenica ho fatto un lungo di 30 km secondo le aspettative!

1012714_10207051831746811_4491355508287076804_n

Arco 1

Le sensazioni sono molto positive, certo alzarsi la mattina alle 6 per correre non è mai semplice, però ha un gusto speciale. Quando hai finito di allenarti, hai tutta la giornata davanti e puoi dedicarti al lavoro e alla famiglia sapendo di aver assolto ai compiti del Coach. Poi ci sono anche aspetti di natura romantica, vedere il sorgere del sole, quindi vedere iniziare il giorno, correre quando la città ancora dorme e sentire i propri passi in un città come Milano non è proprio cosa semplice. La pioggia e il freddo poi fanno sembrare l’impresa ancora più titanica, ma la verità è che messi su una bilancia, i sorrisi di fine allenamento pesano molto di più delle parolacce al suonar della sveglia.

IMG_1462

Gli allenamenti sono  passati da 3 a 4, aggiungendo un giorno in più, dove lavorerò sulla qualità, inoltre ho inserito qualche gara perché si sà, in gara si spinge sempre un po’ di più. Sarà difficile fare quadrare il tutto con nuoto, bici e potenziamento per il triathlon, ma ci proverò.

Le gare previste sono la StraMilano di Domenica prossima e la milano city marathon, che correrò a staffetta con il Run4Food Team per beneficenza.

Partirò come primo frazionista e andrò avanti, dopo aver dato il testimone, per 36 km circa. Ivano, Giulia, Stefano lo so non ve lo avevo ancora detto 😀

A proposito cliccate e fate una piccola donazione è per una giusta causa.

 

#staytuned

Questo slideshow richiede JavaScript.

IronMario