LA FAUSTO COPPI OFFICINE MATTIO & PARENTINI BIKE WEAR INSIEME PER LA MAGLIA 2020

La Fausto Coppi è giunta alla sua 33ª edizione, quest’anno partirà il 28 giugno.

Due i percorsi previsti la Granfondo, 177 km con +4125m di dislivello e la Mediofondo con 111km e + 2550m di dislivello.

LA GRANFONDO

LA MEDIOFONDO

LE SALITE

 LA MAGLIA

Schermata 2020-02-11 alle 11.25.02

La prestigiosa maglia della granfondo internazionale La Fausto Coppi Officine Mattio è, da 33 edizioni, un simbolo ed un capo da collezione, portata con orgoglio dai 2800 partecipanti all’evento cuneese, che quest’anno partirà il 28 giugno.

L’edizione 2020 del celebre capo sarà affidata alla nota azienda pisana Parentini Bike Wear.

“Fondata nel 1976, quando Gianpaolo Parentini – tuttora amministratore delegato – ha assunto la gestione dell’azienda di maglieria di lana e sport di suo padre, Parentini Bike Wear ha sviluppato la sua esperienza e competenza nel design, nella stampa e nell’utilizzo di tessuti tecnici e sperimentali. Vincitore di svariati titoli ciclistici, tra cui i recenti mondiali con la nazionale danese ed il campione del mondo UCI in carica Mads Pedersen, l’azienda realizza ancora oggi il 100% dei suoi capi a mano, nei laboratori di Capanne, vicino a Pisa.”

La maglia della 33^ edizione della granfondo internazionale La Fausto Coppi Officine Mattio è a questo stadio, ancora top secret. Sarà, come tradizione vuole, un capo di altissima qualità, che verrà incluso all’interno del pacco-gara e che tutti i 2800 iscritti (numero chiuso fissato dall’organizzazione) dovranno obbligatoriamente indossare durante la granfondo. In realtà, portare la maglia de La Fausto Coppi Officine Mattio è un onore ed un piacere per i tanti appassionati: la indossano con orgoglio anche dopo l’evento, a fiera testimonianza della loro partecipazione ad una delle granfondo più spettacolari e dure d’Europa.

Ad oggi sono già oltre 1500 gli iscritti a La Fausto Coppi Officine Mattio.

Fonte Ufficio Stampa

 

IronMario